Ficca il naso

domenica 12 novembre 2017

Sesso, Droga e D&D. Senza droga. Parte I: maschietti


Quando "Sfondo ed entro" non è riferito al dungeon

La versione senza censure è disponibile qui


In ogni gruppo di Dungeons and Dragons prima o poi arriva il fatidico momento della verità. Per lunghi eoni, elfette, sirene e ninfe interpretate da un DM con più brufoli che capelli hanno rappresentato l'unico ed immaginario contatto femminile nella vita di molti incalliti giocatori di ruolo. Negli anni l'antica usanza della prima visita alla casa chiusa, con la quale il ragazzo diventava "uomo", si è trasformata nella prima sessione ambientata nel bordello di Fantasynametown. I personaggi non sono solo macchine ammazza-mostri/arraffa-tesori, sono persone "vere" con desideri e necessità reali. E anche se è passata l'epoca in cui i DM burloni si divertivano col famoso "non mi hai detto che il tuo pg fa pipì in questi quattro giorni di viaggio. Gli esplode la vescica", grazie al fatto che è stato compreso il motivo per il quale Tolkien descriveva Frodo che viaggiava ma non tutte le volte che si appartava dietro ad un cespuglio. Ma nel caso di un altro bisogno fisiologico, quello di una dolce compagnia, la questione si fa più interessante. I giovani nerd in preda a crisi ormonali difficilmente si lasciano sfuggire l'occasione di permettere al loro personaggio, e quindi anche a loro, indirettamente, di copulare con la principessa elfatata Tettila Von Natichella. Dunque, per venire incontro ad una esigenza reale sentita da migliaia di giocatori e giocatrici in tutto il mondo, abbiamo deciso di aiutare i DM nella gestione degli affari più piccanti elencando brevemente i pregi e i difetti in questo campo delle principali razze e classi.

In questa prima parte parleremo dei maschietti, rendendo dunque questa una utile guida per la giocatrice di ruolo che volesse scegliere un concubino per la sua eroina.

Razze

Rawr


Umani

Pro: se non sei vergine, sai come sono.
Contro: nel mondo reale sono gli unici che ti becchi.

Elfi

Pro: secoli e secoli di esperienza...
Contro: ... omosessuale.

Nani

Pro: avvezzi ai cunicoli oscuri, legge della L.
Contro: bassi, pelosi, rozzi, alcolizzati.

Halfling

Pro: legge della L, risvegliano istinti materni.
Contro: potreste romperli. Nel caso rivolgersi al rivenditore più vicino per una sostituzione.

Gnomi

Pro: anche loro legge della L, il +2 in Costituzione si sente.
Contro: arrampicarsi sul letto è una bella impresa.

Mezz'orchi

Pro: indovina cos'ha ereditato dal lato orchesco.
Contro: spendi più in cerotti che preservativi.

Classi

Spada d'acciaio per gli umani, d'argento per i mostri, di carne per le signore

Barbaro

Pro: in Ira ti farà vedere le stelle e anche qualche pianeta.
Contro: l'Ira dura in genere un paio di minuti, e poi è esausto. Tipico maschio.

Bardo

Pro: essendo le pornostar di D&D vantano un'esperienza ineguagliabile.
Contro: strane malattie veneree contratte da metà del bestiario.

Chierico

Pro: voto di celibato non significa voto di castità.
Contro: tenere lontano dalla portata dei bambini.

Druido

Pro: viticci a volontà per il bondage, forma selvatica per esperimenti zoofili.
Contro: pulci, zecche, rabbia e licantropismo il mattino dopo.

Guerriero

Pro: esperto con mazza, lancia e spada, forma fisica perfetta.
Contro: aspettare ogni volta un'ora mentre si toglie l'armatura.

Ladro

Pro: abile negli attacchi furtivi alle spalle.
Contro: il suo coltellino sfigura dinanzi allo spadone degli altri combattenti.

Mago

Pro: mano magica, bocca magica, unto, ingrandire persone, velocità.
Contro: chiacchiere da cuscino a base di svarioni arcani e sillogismi.

Monaco

Pro: ottima conoscenza dei "punti di pressione".
Contro: ti dà una pacca sul culo e ti fa esplodere.

Paladino

Pro: adora punire. E non solo il male.
Contro: prima vuole sposarti.

Ranger

Pro: signore supremo della camporella.
Contro: spesso preferisce nascondersi nei cespugli e guardare.

Stregone

Pro: magia, 20 cm (ovvero Carisma Medio).
Contro: potresti prendere fuoco.


Avventuriere, ora siete pronte ad affrontare qualsiasi sfida il DM vi ponga davanti (o dietro)! Appuntamento alla prossima settimana per scoprire il mondo femminile che si cela nel gioco di ruolo.

Regogolo Boemetto

Piaciuto l'articolo? 
Seguiteci su facebook per informazioni su nuovi articoli, racconti, romanzi e altro ancora.
Pubblichiamo ogni domenica!

Nessun commento:

Posta un commento